Release 2.9.0 – Birilla

Note di rilascio di Clavis NG 

Birilla – versione 2.9.0

Birilla è una gatta valdostana, e vive con Stefania Da Ros, la bibliotecaria di Verrès.

Gestione Database interna a ClavisNG

Nella versione 2.9.0 “Birilla” di ClavisNG e’ stato introdotto un nuovo modulo chiamato “Gestione DB” nella sezione “Amministrazione” del programma.

Il modulo permette agli utenti amministratori di avere un ambiente centralizzato dove visualizzare o modificare i dati presenti nel database di produzione attraverso una comoda interfaccia o, per chi lo desiderasse, anche attraverso comandi scritti in linguaggio SQL. Inoltre, con questo modulo, gli amministratori hanno pieno controllo sul Database e possono copiarlo o esportarlo in tutto o in parte per specifiche esigenze di servizio.

Possiamo configurare “Gestione DB” in modo da fornire accesso in sola lettura o in lettura-scrittura, eventualmente anche limitando la visibilità ad un solo sottoinsieme di tabelle (ad esempio le sole tabelle relative alla circolazione escludendo le tabelle relative al catalogo).

Entrambe queste modalità possono prevedere l’inserimento di un codice OTP (One Time Password) generato tramite Google Authenticator per una maggiore sicurezza nell’accesso ai dati.
E’ stato integrato il prodotto open source “Adminer” (http://adminer.org/): online potete trovare maggiori informaizoni su questo bellissimo progetto.

La nuova “Gestione DB” offre quindi agli amministratori queste nuove possibilità:

  • Definire query personalizzate e con parametri da utilizzare come report nella sezione stampe e statistiche di ClavisNG. Gli amministratori quindi potranno personalizzare statistiche e report ottenento i dati in formato CSV in completa autonomia.
  • Definire trigger o query schedulate per l’implementazione di automatismi personalizzati.
  • Creare tabelle temporanee di servizio.

I Sistemi Bibliotecari che volessero attivare questa possibilità per uno o più amministratori di sistema, possono scrivere ad assistenza@comperio.it.

Siamo disponibili a corsi on-line per l’utilizzo di questa procedura.