Release 2.8.8 – Mafalda

Note di rilascio  Clavis NG – Versione 2.8.8 (Mafalda)

Chi è Mafalda?

Continua la serie dei gatti associati come mascotte alle nuove release di Clavis. Questa volta è il turno di Mafalda, candidata dalla biblioteca di Concesio (Brescia) . 

Possibilità di usare gli scaffali con nuove funzioni

In questa versione sono state implementate nuove funzionalità che si possono applicare a uno scaffale di notizie, authority o esemplari.

Funzioni per la manutenzione del catalogo

* [CNG-925] – Funzionalità cancella esemplari: a partire da uno scaffale di esemplari consente di eliminare le copie che non hanno prestiti in corso e che possono essere modificate dall’operatore, questa operazione può essere effettuata da catalogatori che operano a livello di rete.

* [CNG-926] – Funzionalità cancella fascicoli: a partire da uno scaffale di fascicoli consente di eliminare i fascicoli e gli esemplari che non presentano prestiti in corso e che possono essere modificati dall’operatore, questa operazione può essere effettuata da catalogatori che operano a livello di rete.

* [CNG-933] – Funzionalità analizza/scollega authority: a partire da uno scaffale di notizie consente di visualizzare i legami con dati di autorità relativi ai record bibliografici selezionati; le authority sono suddivise per tipologia di legame: titolo, soggetto (nome), soggetto (argomento), soggetto, manifattura/stampa, classe, responsabilità principale, responsabilità alternativa, responsabilità secondaria. E’ possibile circoscrivere la visualizzazione alle tipologie di legame che si vogliono analizzare spuntando una o più caselle. Dopo aver scelto le authority, cliccando su “scollega le authority selezionate” queste verranno slegate da tutte le notizie presenti nello scaffale. Questa operazione può essere effettuata da catalogatori che operano a livello di rete.

* [CNG-934] – Funzionalità lega authority a notizie: consente di collegare dati di autorità a tutte le notizie di uno scaffale, cliccando su “scegli authority” si seleziona l’entità e la si collega alle descrizioni bibliografiche tramite il pulsante “lega”. Questa operazione può essere effettuata da catalogatori che operano a livello di rete.

Funzioni per la gestione di esemplari e notizie

* [CNG-942] – Funzionalità aggiungi a scaffale in creazione multipla esemplari: dopo aver scelto la notizia per la quale si vogliono creare esemplari multipli, si può legare uno scaffale a cui verranno aggiunte tutte le copie generate.

* [CNG-938] – Aggiunta del campo “data di scarto” nella funzionalità “esporta su file CSV”: a partire da uno scaffale di esemplari, dopo aver scelto “esporta su file CSV” ora è possibile selezionare anche il campo “data di scarto”.

* [CNG-953] – Aggiunta delle caselle di spunta “seleziona” e “deseleziona” tutti i campi nella modalità di esportazione in CSV: a partire da uno scaffale, dopo aver scelto “esporta su file CSV” ora è possibile selezionare o deselezionare tutti i campi relativi a notizie o esemplari.

* La funzionalità “estrai notizie” può essere applicata anche a scaffali di authority, in questo modo è possibile ricavare tutte le notizie collegate alle authority presenti in uno scaffale. 

* [CNG-950] – Miglioramento della funzionalità di cambio gestione: a partire da uno scaffale di esemplari ai quali si vuole modificare la biblioteca di gestione, la funzionalità “assegna esemplari a biblioteca” ora evita che vengano processate anche risorse in transito o in rientro. 

Nuove semplificazioni nella circolazione dei documenti e nella gestione degli esemplari

* [CNG-943] – Aggiunta la visualizzazione della collocazione in banco prestiti.

 *[CNG-945] – Mail automatica di pronto al prestito per prestito EXTRA nuovo template.
E’ stato creato un nuovo template di email dedicato al pronto al prestito Extra per gestire l’informazione che il libro richiesto da un’altra biblioteca è pronto ad essere inviato a destinazione. Attualmente veniva erroneamente spedita una mail come se fosse un utente normale della biblioteca.

* [CNG-936] – Filtro per “distanza” nei prestiti in corso e nella lista esemplari
Nei sistemi bibliotecari con circolazione a bacini, in Circolazione : Prestiti in corso e in Catalogo : Lista esemplari, ora i menu a tendina con cui scegliere la biblioteca comprendono anche le opzioni <bacino> e <fuori bacino>. La selezione <bacino> equivale a filtrare per tutte le biblioteche la cui distanza relativa alla biblioteca corrente è pari o inferiore a 1, comprendendo quindi la biblioteca stessa, mentre la selezione <fuori bacino> filtra per tutte le biblioteche aventi una distanza superiore a 1 rispetto alla biblioteca corrente, escludendola quindi dalla ricerca.

* [CNG-951] – In lista pronti al prestito vengono evidenziati gli utenti “non abilitati” che quindi non potranno ritirare il libro. Non saranno neanche avvertiti.
In Circolazione : Interprestito in entrata vengono evidenziati come ‘non abilitati’ gli utenti con stato diverso da ‘abilitato al prestito’, aventi cioé uno tra i seguenti stati: ‘diritti scaduti’, ‘diritti revocati’, ‘deceduto’, ‘dati incompleti’ o ‘revoca automatica’; per tali utenti è comunque possibile registrare i movimenti di transito in entrata degli esemplari a loro prenotati. Invece, in Circolazione : pronti al prestito, oltre a venire evidenziati come ‘non abilitati’, questi stessi utenti non verranno notificati via email e non potranno prendere in prestito gli esemplari prenotati.

* [CNG-952] – Mostra in transito in uscita se un esemplare “in rientro” ha prenotazioni pendenti e permette la veloce soddisfacibilità. Occorre poi stampare il cavaliere.
In Circolazione : Interprestito in uscita, nel caso in cui un esemplare in transito di rientro possa soddisfare almeno una prenotazione, la riga corrispondente ad esso viene evidenziata e tra le azioni compare la funzione ‘prenotazioni’, la quale mostra la o le prenotazioni soddisfacibili da quell’esemplare e permette di gestire la prima in coda. Questa funzione è equivalente alla funzione omonima presente nel banco prestiti, a cui si rimanda per le informazioni dettagliate su come usarla.

Nuove note nel catalogo

* [CNG-948] – A livello di notizia bibliografica, è stata aggiunta una nuova nota prevista dal formato UNIMARC: “Nota d’uso o di destinazione della pubblicazione” (campo 333); la nota può essere utilizzata per indicare particolari destinatari della pubblicazione, ad esempio “Manuale per infermieri”.

*Nell’esemplare, è stata aggiunta la nota “Nota sulla disponibilità” (campo 397), in cui è possibile fornire indicazioni su particolari modalità con cui il documento può essere fruito.

Strategie per la comunicazione

*[CNG-937] – Scadenza password utenti. Su richiesta può essere attivata la scadenza delle password degli utenti. L’utente con password scaduta è abilitato ai servizi, al suo primo accesso a Discovery dovrà obbligatoriamente cambiarla. Questa modalità può essere usata anche per i nuovi iscritti obbligando a cambiare la password di default.

* [CNG-939] – Scadenza password bibliotecari. Su richiesta dei singoli sistemi può essere impostata la scadenza periodica di password dei bibliotecari al fine di migliorare la sicurezza del sistema.

 

Tecnologia WebSocket per ClavisClient (RFID)

*[CNG-900] – Le limitazioni di sicurezza dei browser, a ogni loro aggiornamento più stringenti, sempre più spesso bloccano l’esecuzione delle applicazioni sviluppate in Flash come ClavisClient, le quali hanno legittimamente bisogno di trasmettere e ricevere dati in tempo reale tra il computer dell’operatore e il server. Per ovviare a queste limitazioni, l’interfaccia di comunicazione tra Clavis e ClavisClient è stata cambiata, sostituendo la tecnologia Flash con WebSocket. Affinché sia possibile usare questa nuova modalità di comunicazione è necessario installare la versione di ClavisClient più aggiornata.