Release 2.8.5

Release 2.8.5 (marzo 2017)

Questa release sistema alcuni bug, migliora dei funzionamenti interni e introduce qualche novità.

[BUG] Controllo prenotazioni pendenti in banco prestiti

E’ stato corretto il bug che impediva il controllo di prenotazioni pendenti sugli esemplari “caricati in banco prestiti” e non ancora rientrati.

Riordino utenti in auto-completamento  

Nei sistemi bibliotecari con anagrafiche utenti molto ampie e con presenza di schede doppie le probabilità di omonimi sono molto frequenti. Per agevolare l’identificazione degli utenti “locali” della biblioteca si è deciso di mostrare tali utenti per primi in lista (solo nelle tendine di auto-completamento e a parità di nome e cognome) e di evidenziarli con il simbolo di una stellina (★).

Nuovo plugin “Modifica prenotazioni”

E’ stato creato un nuovo plugin per gli scaffali di prenotazioni che consente di fare modifiche massive sulle stesse, ad esempio cambio della data di scadenza, del tipo di prenotazione, della notizia collegata etc… (vedi immagine sottostante). E’ molto utile per gestire in autonomia code di prenotazioni lunghe e anche per distribuire prenotazioni su diverse edizioni in modo rapido.

Ottimizzazione presa in carico prenotazioni pendenti 

Alcune biblioteche hanno segnalato che, a volte, pur riuscendo a prendere in gestione una prenotazione non si ha la possibilità poi di caricarla sulla scheda dell’utente perché nel frattempo un’altra biblioteca ha caricato libri all’utente, raggiungendo i limiti massimi di prestito.
Al fine di “mitigare” questo fenomeno abbiamo considerato, nella fase di presa in gestione, tutte le prenotazioni dell’utente come dei prestiti. In questo modo, nel caso di utenti con tessere piene e diverse prenotazioni in coda, si evita che diverse biblioteche nella rete prendano in gestione prenotazioni contemporaneamente e che poi solo alcune di esse possano effettivamente caricare il libro.
Ciò significa che a volte potrebbe succedere di non riuscire a prendere in gestione una prenotazione anche se la tessera dell’utente ha ancora disponibilità, questo perché qualcuno nel sistema sta già lavorando per soddisfare delle prenotazioni che lo riguardano.

Gestione iniziale utenti tipo “Ente”. 

Per creare utenti di tipo “Ente” prima era obbligatoria la compilazione del campo “data di nascita”. Adesso se si specifica nel campo “Genere/Sesso” il valore “Non applicabile” la data di nascita può non essere inserita. Questo è un primo passo verso una migliore gestione delle schede anagrafiche che non riguardano persone fisiche.

Aggiornamento database CAP a Febbraio 2017

Abbiamo aggiornato il nostro database dei CAP italiani con le ultime modifiche di febbraio 2017. Anche la nostra procedura interna di allineamento è stata migliorata per riuscire a caricare le modifiche nel minor tempo possibile.

L’aggiornamento non prevede alcun blocco dell’operatività è sarà effettuato, come di consueto, durante le ore notturne. Il portale DNG sarà sempre funzionante.

E’ importante anche ripulire regolarmente la cache del proprio browser web.